martedì 21 luglio 2015

Recensione: Gundam Evolve../ 02 RX-178 Gundam Mk-II

GUNDAM EVOLVE../ 02 RX-178 GUNDAM MK-II
Titolo originale: Gundam Evolve../ 02 RX-178 Gundam Mk-II
Regia: Ryoukou Masuo
Soggetto & sceneggiatura: Hajime Yatate
Mechanical Design: Kunio Okawara, Mamoru Nagano, Kazumi Fujita
Studio: Sunrise
Formato: OVA (durata 6 min. circa)
Anno di uscita: 2001



Il secondo episodio di Gundam Evolve rappresenta, come vedremo, un po' un'occasione sprecata per quello che poteva essere e non è stato. Allegato al Gunpla Perfect Grade dell'oscuro RX-78 Gundam Mk-II1, "star", nel 1985, di Mobile Suit Z Gundam (per quasi metà serie tre suoi modelli, sottratti ai Titans, sono guidati dai ribelli dell'A.E.U.G.), l'episodio è invece, curiosamente, ambientato durante Mobile Suit Gundam ZZ (1986), temporalmente collocato, nella finzione immaginaria dell'Era Spaziale, un anno dopo la Guerra di Gryps. Mentre Judau Ashta e quel che rimane dell'A.E.U.G. (presumibilmente) combattono contro Neo Zeon, Kamille Bidan, convalescente e a riposo (se nell'ospedale della colonia Shangri-la o a Dublino, non ci è dato sapere) dopo i danni mentali provocatigli da Paptimus Scirocco, riceve dal vecchio amico Astonaige Medoz, come augurio di pronta guarigione, una videoregistrazione di una sua vecchia simulazione di combattimento datata 20 aprile 0087, avvenuta in una base della Anaheim Electronics.

Interamente realizzato in una spartana CG, poco superiore alle capacità della prima PlayStation (alla faccia del contesto ipertecnologico),  privo di colonna sonora e basato sui soli effetti sonori di Beam Saber, mirini, lock-on ed esplosioni, questo Gundam Evolve già dalla premessa (che razza di regalo di pronta guarigione può rappresentare un simile video?) dimostra di non avere alcuna intenzione di parlare di personaggi, preferendo esprimere i suoi miseri minuti di durata alla celebrazione del suo Mobile Suit. Lo fa dedicando l'intero episodio alla battaglia simulata tra il Gundam Mk-II e alcuni RMS-099 Rick Dias, con qualche interessante ripresa in soggettiva e il commentario vocale di Kamille, Astonaige o Quattro Vageena. L'Easter Egg è rappresentato da uno "spot nello spot", una pubblicità fittizia della Anaheim che presenta le capacità e la potenza del Gundam mostrandone, senza rivestimenti, tutta la sua complessità interna data da ingranaggi, bulloni, leghe di metallo, etc. Se i feticisti del mecha design gongoleranno, dubito lo farà chi segue Gundam anche per il resto.

Sarebbe stato carino mostrare anche i personaggi, magari alternando la mediocre CG della battaglia simulata con un po' di curata animazione tradizionale per loro (e questo avrebbe accresciuto anche il realismo, con il contrasto tra "videogioco" e disegni realistici), ma il regista Ryoukou Masuo preferisce limitarsi al minimo indispensabile, e l'unico regalo che concede ai fan sono le voci originali del cast. Per chi si accontenta...

Voto: 5 su 10

PREQUEL
Mobile Suit Gundam: The Origin (2015-2016; serie OVA)
Mobile Suit Gundam (1979-1980; TV)
Mobile Suit Gundam: The 08TH MS Team (1996-1999; serie OVA)
Gundam Evolve../ 11 RB-79 Ball (2005; OVA)
Mobile Suit Gundam 0083: Stardust Memory (1991-1992; serie OVA)
Gundam Neo Experience 0087: Green Divers (2001; corto)
Mobile Suit Gundam ZZ (1986-1987; TV)


SEQUEL
Mobile Suit Gundam: Il contrattacco di Char (1988; film)
 Mobile Suit Gundam Unicorn (2010-2014; serie OVA)
Mobile Suit Gundam Unicorn RE:0096 (2016; TV)
Mobile Suit Gundam Unicorn: One of Seventy Two (2013; corto)
Mobile Suit Gundam F91 (1991; film)
∀ Gundam Called Turn "A" Gundam (1999-2000; TV)
∀ Gundam I: Earth Light (2002; film)
∀ Gundam II: Moonlight Butterfly (2002; film)
Gundam: Reconguista in G (2014-2015; TV)
Gundam: Reconguista in G - From the Past to the Future (2016; corto)


FONTI
1 Pagina web, Universal Century Italia, http://www.universalcentury.it/opere/anime/evolve/evolve_episodi

Nessun commento:

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità e pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 7 marzo 2001 n. 62. Molte delle immagini presenti sono reperite da internet, ma tutti i relativi diritti rimangono dei rispettivi autori. Se l’uso di queste immagini avesse involontariamente violato le norme in materia di diritto d’autore, avvisateci e noi le disintegreremo all’istante.